2

Senape in grani: curiosità e proprietà benefiche

                   

SENAPE IN GRANI: CURIOSITA’ E PROPRIETA’ BENEFICHE

 

 

Tutti conosciamo la senape, gustosa salsa speziata che arricchisce piatti a base di carne cruda o cotta, come tartare oppure arrosti, ma anche burger e wurstel.

Ma che cos’è la senape?

Il termine “senape” indica in realtà una pianta della famiglia delle Brassicacee, dalle quali si ricavano i semi alla base della preparazione cremosa che tanto apprezziamo in tavola.

semi di senape in realtà non hanno odore né sapore ed è solo quando entrano a contatto con l’acqua o l’aceto, che sprigionano il loro aroma così particolare.

Conosciamola un po’ più a fondo.

 

PROPRIETA’ E BENEFICI DELLA SENAPE 

 

 

La senape è una pianta conosciuta e utilizzata da centinaia di anni sia in cucina che come rimedio di medicina naturale.

La senape infatti possiede grandi qualità antiossidanti, stimola la circolazione ed era utilizzata anticamente anche come rimedio per i dolori reumatici, i traumi muscolari e le nevralgie.

Inoltre, i semi di senape favoriscono la digestione: preparare una soluzione di semi macinati e acqua è un’ottima soluzione per aiutare l’intestino.

Esistono diversi tipi di senape: bianca, gialla, bruna, nera e, con ognuna di queste varietà, si può preparare una salsa diversa.

In generale, la senape è ricca di elementi antiossidanti, stimola la circolazione e in passato veniva adoperata come rimedio naturale per i dolori reumatici, i traumi muscolari e le nevralgie.

UTILIZZO:

Sfiziosa, speziata, leggermente piccante, chi la ama la abbinerebbe a qualsiasi pietanza: sul pane, sulla carne, sul pesce, nei sandwich, perfino sulla verdura!